Il laboratorio di analisi cliniche della Dott.ssa Rosetta Di Buono è stato istituito nel 1979 ad AGROPOLI. La sua attività è iniziata in una fase storica particolarmente delicata per il settore della diagnostica clinica, in cui si è passati da una concezione del laboratorio di analisi più tradizionale ad una concezione più specialistica. Un cambiamento epocale dovuto alla sperimentazione di nuove metodiche e all’utilizzo di strumentazioni più automatizzate.

Sin dagli inizi, la volontà della dott.ssa Di Buono è stata quella di avere una struttura al passo con i tempi ed in grado di erogare ai pazienti servizi di qualità nell’ambito delle analisi cliniche (caratteristica fino ad allora ad appannaggio dei centri delle grandi città italiane) anche in un realtà relativamente piccola come Agropoli.

Da ciò la possibilità per i pazienti seguiti dai centri tumore di Milano, Brescia, Roma, Napoli etc., per i pazienti seguiti per le sindromi tiroidee da Pisa, Roma,etc., per i bimbi seguiti al Gaslini o al Bambin Gesù o da altre realtà scientifiche del settore, di poter effettuare i controlli richiesti per il monitoraggio della propria patologia in loco, in una Struttura convenzionata con il S.S.N. senza bisogno di spostamenti o ricoveri.

L’intento della Dott.ssa Di Buono è stato sempre quello di confrontarsi con i centri più grandi e far sì che i servizi erogati, sia come tipo di prestazioni che come aggiornamento delle metodiche, potessero avere una validità qualitativamente riconosciuta. Per ottenere ciò l’azienda ha partecipato a programmi di verifica interna ed esterna di Qualità presso enti internazionalmente riconosciuti.

Attualmente l’azienda  fa parte di un progetto di verifica e controllo dell’attendibilità dei vari dati analitici forniti, che rientra in un programma di valutazione esterna della qualità di livello internazionale con più di 5000 partecipanti in oltre 90 paesi, e questa prerogativa garantisce l’affidabilità dei risultati prodotti dal laboratorio.

Dicono di noi

Nel corso degli anni, inoltre, è stato dato particolare impulso alla formazione e all’aggiornamento del personale, altamente qualificato, alla gestione e al miglioramento del Sistema Qualità  che ha portato prima ad ottenere la certificazione secondo la norma UNI EN ISO 9002:1994 e successivamente all’aggiornamento con certificazione EN ISO 9001:2000.

Dal punto di vista tecnologico l’Istituto Polidiagnostico Santa Chiara è attrezzato con le strumentazioni più sofisticate in circolazione, collegate con sistema informatico interfacciato che permette un dialogo continuo tra i vari settori analitici ed il servizio di segreteria, accettazione e refertazione.

Inoltre, vengono utilizzate etichette barcode per l’identificazione univoca del campione durante ciascuna fase di attività analitica, con caricamento automatico di tutto ciò che va effettuato su un campione. Tale sistema permette, inoltre, che una volta effettuate le analisi queste ultime ritornano all’HOST  dove, dopo la validazione da parte del direttore tecnico, sono refertate e disponibili sul sito web per coloro che nel rispetto delle leggi sulla privacy hanno la password di accesso.

Dopo oltre trent’anni di attività diagnostica-assistenziale al servizio della comunità , caratterizzata da continuo sviluppo tecnico-scientifico,oggi l’Istituto Polidiagnostico S.Chiara della Dott.ssa Di Buono è in condizione di soddisfare richieste di test diagnostici e di ricerche di laboratorio anche in settori d’avanguardia e specialistici che vanno dalla Medicina nucleare per esami in vitro (RIA) alla Biologia Molecolare, dalla Citoistologia all’Ematologia diagnostica, dalla Microbiologia clinica alla Tossicologia, dalle analisi necessarie per la prevenzione nel mondo del lavoro alle analisi ambientali, e in altri settori ancora.

Sia lo staff tecnico che amministrativo ha come obiettivo la piena soddisfazione delle esigenze dell’utenza, senza mai far venir meno quel rapporto umano necessario a infondere fiducia e speranza nel paziente.