Che cos’è l’infertilità di coppia?

Close-up of couple finding out results of a pregnancy test

Con il termine infertilità di coppia si intende il mancato raggiungimento di una gravidanza dopo 12 mesi di rapporti non protetti e mirati al concepimento.

Stando a recenti studi, in Italia ne soffre l’11,3 % delle coppie di età compresa tra i 25 e i 44 anni. Un dato allarmante, confermato dall’aumento delle fecondazioni assistite.

 

Nel 50% dei casi, l’infertilità è a carico del partner maschile. Negli ultimi anni è stato dimostrato che il 5-10% dei casi di oligo/azoospermia è imputabile a problemi genetici.

 

Cosa fare?

Innanzitutto bisogna capire se uno dei partner abbia un problema riproduttivo, stabilendone le cause attraverso esami e test specifici.
Pertanto occorre affidarsi a strutture efficienti e qualificate, onde evitare di commettere errori e prolungare il percorso per il concepimento.

 Come possiamo aiutarti?

 Per far fronte a questa nuova esigenza, l’Istituto Polidiagnostico Santa Chiara della dott. Rosetta Di Buono, da oltre 30 anni punto di riferimento nei test e nelle analisi di laboratorio, ha inteso innovare il settore, garantendo assistenza al paziente e prestazioni cliniche di elevata qualità.

Nella nostra struttura, dopo il primo consulto con un esperto, effettuiamo (tra gli altri) i seguenti esami:

►   Tamponi urogenitali, tamponi cervicali, spermiocolture, spermiogrammi;

►   Analisi ormonali per la funzionalità ovarica (FSH e LH, ormoni responsabili della maturazione degli organi della riproduzione, Ormone Antimulleriano e Inibina B che forniscono la misura di quale sia la riserva ovarica di una donna);

►   Analisi per le microdelezioni del cromosoma Y (consentono di valutare se eventi di delezione hanno eliminato sequenze normalmente presenti sul Cromosoma Y e coinvolte nella regolazione della spermatogenesi nell’uomo);

►   TUNEL ASSAY per la valutazione del DNA spermatico;

►   Analisi del cariotipo su sangue periferico (per ricercare eventuali alterazioni cromosomiche);

►   Test per la Trombofilia ereditaria legata alla poliabortività, che comprende il Fattore II della coagulazione, Fattore V di Leiden (mutazione G1691A), Aplotipo HR2 (mutazione A4070G) il gene MTHFR 1 (C677C), MTHFR 2 (A1298C), Fattore VIII (V34L), PAI-1 (675-4G/5G), HPA 1, CBS per citare i più frequenti ma ce ne sono molti altri;

►   Test in Diagnostica Bio-molecolare per individuare infezioni che possono contribuire all’infertilità:

   →  CLAMYDIA trachomatis,

   →  MYCOPLASMA genitalis,

   →  UREAPLASMA,

   →  NEISSERIAE gonorreae,

   →  GARDNERELLA vaginalis,

   →  HERPES 12,

   →  PAPILLOMA VIRUS;

 

 

Scegli tra i ginecologi che hanno aderito alla campagna per un consulto gratuito presso la nostra struttura:

Clicca qui!

  →  De Domenico Paola

  →  Nigro Giancarlo

  →  Ferrara Roberto

 

Nome e Cognome*

E-mail*

Telefono*

Messaggio


* (obbligatorio)

Perché percorrere migliaia di chilometri per effettuare gli stessi esami?

Affidati a noi, una “speranza” vicina!